skip to the main content area of this page
Pista fondo Aupa

Situazione piste fondo


Val Gleris - Aupa

Stato: Chiusa
Tipo neve: --
Altezza neve: 0 cm
Km aperti: 0 su 7
Aggiornamento 12 Dic 10:00
Informazioni...
Informazioni battitura...

Passo Pramollo

Stato: Aperta
Tipo neve: Nuova
Altezza neve: 60 cm
Km aperti: 4 su 4
Aggiornamento 8 Dic 8:00
Informazioni...
Informazioni battitura...

Sponsor

Serramenti Baron Maurizio
ASPxHyperLink

20'FIT
ASPxHyperLink

FIGEA
ASPxHyperLink

Hotel Ristorante Pizzeria Gilu's
ASPxHyperLink

Ristoro Sette Picche
ASPxHyperLink

Pista di fondo AUPA

Info: +39 333 9249067

INFORMAZIONI GENERALI

La nuova pista parte dai prati della località Frattis (Aupa) e si snoda attraverso i boschi della Val Gleris. Scenari e paesaggi unici, che sanno offrire intense emozioni, fanno da cornice ad un tracciato che sa mettere alla prova gli sportivi più allenati. La pista, come i servizi disponibili presso la "Casa del Fondo", è gestito direttamente dal G.S.D. Val Gleris ed è utilizzabile gratuitamente.

SERVIZI

  • Spogliatoio riscaldato
  • Docce
  • Servizi Igienici
  • Stanza sciolinatura
  • Noleggio materiali: sci da fondo e ciaspe
  • Bar e Ristorante

DESCRIZIONE TECNICA

L’anello della pista denominata "Val Gleris" inizia e termina presso il centro fondo; il primo chilometro non impegnativo ci porta subito nel punto più a valle della pista, all’interno del più volte attraversato Rio Studena. Un bel tratto in falsopiano seguito da una facile discesa ci portano all’interno del bosco di abeti ed alla "salita dell’orso", posta a circa 1,5 km, che mette a dura prova le capacità fisiche dei fondisti. Una discesa in mezzo agli abeti è il premio della fatica appena fatta; un’altra una breve salita ci prepara ad affrontare un’altra comoda discesa, indispensabile per tirare il fiato in vista del lungo tratto di salita. Tratti ripidi intervallati da alcuni tratti pianeggianti ci portano da quota 870 m s.l.m. sino al punto più alto della pista, a quota 950 m s.l.m.. La grande fatica è resa più sopportabile dalla vista del magnifico spettacolo che il gruppo montuoso delle "sette picche", dall’alto dei suoi 2.000 metri, offre davanti a noi. È in questi chilometri di fatica che forse la pista si fa ancora più spettacolare alternando tratti di bosco di abeti e faggi con tratti di distese di neve, nelle quali sovente si possono incrociare o veder saltare i caprioli. Proprio l’ultimo tratto di salita, dopo circa 5 km di fatiche, è quello in cui vale la pena fermarsi ad ammirare lo splendore delle "sette picche": lo scenario è davvero indescrivibile ed emozionante. Recuperate le energie si può affrontare l’ultima parte della pista, una lunga discesa intervallata da brevissime salite che ci riporta all’arrivo. Una pista che nel suo complesso riesce a mettere a dura prova sia lo sciatore più esperto, che può godere di una pista davvero tecnica, sia lo sciatore meno allenato, che la può affrontare con sicurezza assaporando il piacere di una passeggiata in una cornice naturale unica.

INFORMAZIONI TECNICHE

  • Lunghezza: 7 km
  • Quota partenza: 888 m s.l.m.
  • Quota minima: 863 m s.l.m.
  • Quota massima: 950 m s.l.m.
  • Dislivello (sola salita): 250 m
HyperLink HyperLink

COME RAGGIUNGERLA

Dall'uscita di Pontebba dell'autostrada A23 Palmanova-Tarvisio svoltare a sinistra e percorrere la Statale 13 Pontebbana per 2 km. Entrare nell'abitato di Pontebba ed attraversare il paese fino a Piazza Dante (subito dopo il ponte sul torrente Pontebbana). Svoltare a destra in corrispondenza della fontana e seguire le indicazioni per la Val Aupa. Girare a sinistra immediatamente dopo il sottopasso ferroviario ed imboccare Via Grillo lasciandosi il municipio sulla destra. Dopo circa 200m prendere la Provinciale 112 della Val Aupa e percorrerla per 4,5 km fino a raggiungere il Ristoro "Alle Sette Picche" in località Frattis, dopo aver superato la frazione di Studena Alta.
Google Maps...

 

GORTANI 2017

HyperLink

GARA REGIONALE FONDO
A TECNICA LIBERA

HyperLink

Associazione Friulana Donatori Sangue
Associazione Friulana Donatori Sangue Pontebba su FB
Centro di Medicina e Riabilitazione MEDICUS