skip to the main content area of this page
Pallavolo

Situazione piste fondo


Val Gleris - Aupa

Stato: Chiusa
Tipo neve: --
Altezza neve: 0 cm
Km aperti: 0 su 7
Aggiornamento 24 Feb 10:00
Informazioni...
Informazioni battitura...

Passo Pramollo

Stato: Chiusa
Tipo neve: --
Altezza neve: 0 cm
Km aperti: 0 su 4
Aggiornamento 14 Apr 22:00
Informazioni...
Informazioni battitura...

Sponsor

Serramenti Baron Maurizio
ASPxHyperLink

20'FIT
ASPxHyperLink

FIGEA
ASPxHyperLink

Hotel Ristorante Pizzeria Gilu's
ASPxHyperLink

Ristoro Sette Picche
ASPxHyperLink

Presentazione

VAL GLERIS VOLLEY


Risultati e comunicati...
Classifiche...

Nel 1997 un gruppo di impavidi amanti della pallavolo, stufi dei raduni della domenica mattina, decisero di partecipare al campionato provinciale amatori CSI, open misto 3+3, grazie anche alla spinta innovativa dell’esperto coach Mario Ciccia, chiamato a trasformare in squadra un'accozzaglia di pseudo-giocatori. Tragico fu l’inizio, una sconfitta dopo l’altra, di set vinti nemmeno l’ombra, ma già l’anno successivo, grazie alla tenacia e agli insegnamenti di Mario, si riuscì a raggiungere la prima storica vittoria a Laipacco, seguita da grandi festeggiamenti!

Si evidenziò subito un problema di abbondanza di giocatori, così col campionato primavera del 1998 si crearono due squadre, una guidata sempre da Mario, l’altra da Dario Cozzi, con tanto di infuocato derby all’ultimo sangue.

Sempre nel ’98 nacque il settore giovanile, con ben due squadre femminili, allenate da Walter Bonati e Gianpaolo Vuerich, che parteciparono al campionato provinciale di categoria organizzato sempre dal CSI. Grazie alle prestazioni in crescendo delle due prime squadre, il numero di appassionati aumentò e nel 1999 si arrivò addirittura alla terza squadra iscritta al campionato!

Anno ricco di soddisfazioni, visto che oltre le tre squadre iscritte, una squadra del settore giovanile si laureò Campione provinciale, un grandissimo risultato, e la Sirio A arrivò al 5° posto in campionato 3+3, miglior piazzamento di sempre per Pontebba, ripetuto due anni dopo.

Ma la palestra di Pontebba ormai era inadeguata per l’attività, e dopo una sofferta riunione fu deciso il trasferimento a Tarvisio, nel Palazzetto Comunale, con l’ingresso di molte nuove leve a supporto del nocciolo duro, l’evergreen Maurizio Maso, Mario Ciccia, Antonio Anzilutti, Alessandro “Swan” Buzzi e altri ancora. Sempre in quell’anno ci fu il cambio al vertice, con l’uscita di scena del ”Presidente storico” Walter Bonati, sostituito prima da Maurizio Maso e poi, dopo vari avvicendamenti, da Simone Materia, tuttora responsabile del settore.

Nel 2006 la squadra passò dalla gestione Circolo Culturale Sirio, a quella del GSD Val Gleris, con il nuovo nome “Alpen Volley” che, l’anno successivo, visto il progressivo e costante aumento di atleti, si sdoppiò in “Alte” e “Junge Alpen Volley” (nessuno ha mai saputo se la grammatica sia giusta), che vede tuttora da una parte i vecchietti irriducibili e dall’altra le giovani speranze (quasi tutti minorenni!), guidate guarda caso da Mario Ciccia, chiamato ancora una volta a insegnare a questi ragazzi i primi passi nel meraviglioso mondo della Pallavolo.

Purtroppo l’avventura degli Junge è durata solo tre stagioni (ultima 08/09) perché, eccezion fatta per tre elementi che si sono affacciati subito nel mondo del lavoro e si sono aggregati agli irriducibili vecchietti dell’Alte per continuare a giocare, il resto ha continuato gli studi iscrivendosi all’università; due di questi hanno continuato a militare, iscritti in altre società di Udine, nel campionato amatoriale del CSI. Per quanto riguarda gli irriducibili vecchietti dell’Alte, che hanno abbassato l’età media con l’innesto dei tre Junge, negli ultimi anni sono sempre entrati nella Top 20 in un campionato che conta mediamente 30 squadre iscritte e dalla stagione 2009/2010 non si chiamano più “Alte Alpen Volley” ma “Val Gleris Volley”.

Dal 2010/2011 il campionato è strutturato diversamente; è stato diviso in due campionati (Professionistico e Amatoriale) e l’assegnazione ai due campionati viene stabilita da dei gironi preliminari. La partenza non è stata buona e la squadra è stata relegata nel campionato amatoriale che però, contrariamente all’inizio della stagione, è stata vissuta da protagonisti insieme al “V. B. Carnia” in un agguerrito testa a testa per il 1° posto. Purtroppo l’ha spuntata ai play-off il V. B. Carnia... peccato!!! La lotta agguerrita che ha acceso il campionato 2010/2011 ha fatto si che la squadra venisse considerata tra le prime dieci squadre del campionato 2011/2012; qualcuno degli organizzatori del torneo aveva previsto addirittura un 6° posto. Purtroppo non è andata come pronosticato! Dispiaciuti per aver tradito le aspettative , in questa stagione, dove infortuni e vicissitudini familiari hanno fatto da padroni, i nostri atleti sono riusciti, per il rotto della cuffia, a entrare nella Top 20.


GORTANI 2017

HyperLink

GARA REGIONALE FONDO
A TECNICA LIBERA

HyperLink

Associazione Friulana Donatori Sangue
Associazione Friulana Donatori Sangue Pontebba su FB
Centro di Medicina e Riabilitazione MEDICUS